NDZ.it - Mario Kart 8 - Mario Kart 7 - Mario Kart Wii - Forum & Community : NDZ goes live! Rael’s Twitch Talk - NDZ.it - Mario Kart 8 - Mario Kart 7 - Mario Kart Wii - Forum & Community

Vai al contenuto

Pagina 1 di 1
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

NDZ goes live! Rael’s Twitch Talk Episodio 3: NDZ Podcast

#1 Utente offline   Nonno  

  • La "variabile impazzita".
  • Gruppo: Members
  • Messaggi: 4725
  • Iscritto il: 14-August 08
  • Genere:Maschio
  • Località:Livin' in a Material World

Inviato 31 May 2021 - 00:46 AM

Martedì 25 Maggio, ore 21:42
Ex-Redazione della Rubrica Interessante
NDZ Avenue


Notte.

“Ritorno sempre qui”, riflettevo sovrappensiero, mentre scendevo l’ultima buia rampa di scale dell’edificio. Quello che un tempo era il mio quartier generale, il mio regno, adesso era la decadente dimora di topi, ragnatele, e oscurità.
Quel pomeriggio, ero ritornato nel mio vecchio ufficio con una scusa qualsiasi, come accadeva spesso negli ultimi tempi: avevo sicuramente una copia di quei documenti in qualche archivio nello studio della mia villa, ma mi ero convinto mi servissero gli originali conservati in redazione. Avevo sbuffato al pensiero di accollarmi un viaggio così lungo soltanto per prelevare un fascio di fogli, ma dentro di me non vedevo l’ora di partire.
La ricerca era durata una decina di minuti circa, al massimo un quarto d’ora; il mio sguardo si era poi posato come ogni volta sulla catasta di quotidiani che raccoglieva i numeri della Rubrica Interessante, mio antico magnus opus che teneva aggiornata tutta la città sugli accadimenti che si susseguivano nell’NDZ. Come già successo altre volte, persi la cognizione del tempo rivangando tutti quegli eventi, e quando la mia vecchia lampada da tavolo emise un ultimo sibilo meccanico, spegnendosi, mi ritrovai quasi completamente al buio. Inutile provare ad accendere la luce dell’ufficio: l’interruttore generale era stato staccato ormai quasi 10 anni fa; illuminato soltanto da fiochi bagliori di qualche distante insegna al neon della città, presi la porta e inforcai le scale.
Uscii all’aria aperta. Nonostante fosse una sera di fine maggio, la brezza era poco più che fresca, tanto da costringermi a chiudermi nell’impermeabile. Mi incamminai solitario in un’uggiosa notte nella zona della città che ormai poteva essere definita fantasma. Feci per accendermi una sigaretta, quando alcune timide gocce di pioggia spegnendo il fuoco mi annunciarono che stava per scatenarsi un acquazzone.

“Ma VAFFANCULO” urlai alle ombre.
Ero moderatamente contrariato.
Fu in quel momento che un paio di fanali, fendendo le sempre più persistenti gocce d’acqua, apparirono alle mie spalle, avvicinandosi ad estrema velocità. Pensai di essere spacciato, quando l’autoveicolo si arrestò al mio fianco: era un taxi, sgangherato e scolorito. Saltai dentro, sedile posteriore lato passeggero: non era quello il momento di essere schizzinosi.
Comunicai distrattamente la mia meta al tassista, immerso nei miei pensieri.

“Non si preoccupi mister, vedrà che la porterò a destinazione in un TEMP...o da record!”
Trasalii.
Cosa stava per dire davvero quel cencioso tassinaro? Poteva essere... Eppure non sembrava lui. Cercai di vederlo meglio in viso, ma al buio e dalla mia posizione sembrava che indossasse... una maschera?
Poteva essere stata quella la sua fine dopo la sua misteriosa sparizione? Nessuno di noi se la passava benissimo dopotutto: Wariuzzo con le sue truffe agli italiamericani, Ness che dava da mangiare ai cavalli, e avevo sentito che The Simo si era sposato.
Scossi la testa, allontanando gli spettri del passato.
Le ruote filavano sull’asfalto bagnato, il vento ululava, e i tergicristalli stridevano sul vetro dell’abitacolo. Fu forse per attutire questi suoni che il conducente accese la radio.


Immagine inserita


“Enne... Di... Zeta (zeta)...”
Ascoltando quella sigla dai gracchianti altoparlanti, non credevo alle mie orecchie. Quella pazza ci era riuscita davvero.
Il tassista fece per cambiare stazione.

“No” fui fermo “voglio ascoltare”.
E così passai il viaggio di ritorno ascoltando il mio vecchio amico Nicola parlare della sua musica preferita, di tornei vinti, e di noiosità assurde sul reddito.

Mercoledì 26 Maggio, ore 00:17
Villa Interessante, esterno
Kartia del Sud


La perturbazione si stava facendo più mite, mentre la radio trasmetteva l’ultimo pezzo di David Bowie. Era stata una sorpresa inaspettata che aveva ridonato vitalità a una giornata mediocre, ed ero trepidante nell’attesa delle prossime trasmissioni.
Allungai una banconota al tassista, il totale della tratta più una cospicua mancia: nel caso fosse stato davvero lui, ne avrebbe avuto bisogno. Prima che potessi accertarmi della sua identità però, ripartì velocissimo sfrecciando nell’oscurità, il motore che sembrava emettere uno strano suono.

Rrrrrrooooooooooo...

Entrai in casa. Nei giorni successivi avrei rimesso in funzione la vecchia radio dello studio, deciso a non perdermi l’ennesimo show che la dolce Raela aveva imbastito per quella che sarebbe stata a vita la sua community.
Sempre che non mi fossi addormentato prima.


Usate pure questo topic per commentare i podcast di Rael e i gusti musicali pessimi degli altri utenti :rimescola:
+1

Immagine inserita

Immagine inseritaImmagine inserita Immagine inserita Immagine inserita
0

#2 Utente offline   AlucarDD 

  • NDZ Stucias Member
  • Gruppo: Members
  • Messaggi: 4067
  • Iscritto il: 16-October 11
  • Genere:Maschio
  • Località:Roma

Inviato 31 May 2021 - 12:49 PM

Io sono sempre più grato all'universo che Nonno e Rael facciano parte di questa famiglia... :amici:

A prescindere dalla bellezza di questo post, che sono riuscito a gustarmi tutto con la musica scelta (estremamente fitting poi vorrei dire), volevo dire quanto ho davvero apprezzato tutto questo mortacci di roba che ha messo su Rael, a partire dagli stream precedenti, le top e le flop, la fanfic su NDZ post timeskip, mauro party... ed ora questo che forse è quello davvero più pazzesco di tutti. Che poi alla fine come dici tu è quello che avresti voluto fare da un bel po' no? GRAZIE AMO. Mi ricorda i bei tempi della rubrica con le sue interviste settimanali.

Ma qui c'è davvero n'botto de roba. Tipo...tipo le musiche... LE MUSICHE CAZZO. Non sarei proprio capace di remixare e fare queste cose che fanno i DJ con le tracce audio, e onestamente non saprei proprio dove cominciare, ma si vede e soprattutto si sente c'è proprio un lavorone magistrale da parte della nostra amika qui. Ne ho approfittato per salvarmi alcune tracce che hai messo su Discord btw... sn bellissime!
Io sono stato al recupero martedì scorso che son tornato tardissimo, ma mi sono goduto il podcast tranquillamente il mattino dopo in giro con cuffiette e telefono in tasca. Di solito con questo setting ascolto i podcast di Barbero (che ne approfitto davvero per consigliare a tutti, stanno su Spotify). :rimescola:

Parlando di questo primo episodio con Roy...

E' stato bello ovviamente anche risentire Nikki :EL: er capo der CAAF. Io non dimentico e non nego che a mio avviso Nikki era la persona più forte di tutti al Kart 7 tra di noi al suo apex, cioè il periodo che diciamo intendiamo come Finalissima 2012 - VGP Bologna. La verità è che provavo una enorme stima verso molti membri che si accaparravano un sacco di PREMI, ed io nonostante riuscissi sempre a sgattaiolare nelle semifinali, e a volte anche nelle finali, non ero affatto ai livelli richiesti dai piani alti. Non in quel momento almeno. Come hai detto tu Rael possiamo dire quello che vogliamo su quel giocodimerda ma alla fine ai tornei salivano sempre su in cima le stesse persone nonostante la community avesse all'attivo una fetta molto grande di giocatori.

C'è stata poi tutta una parte successiva dopo il 2012, quando il gioco avevi iniziato il suo "calo", in cui molti di noi si sono volti verso un profilo internazionale: Roy in primis era in uno dei clan più famosi riconosciuti e forti del mondo. Io e Ruka avevamo fatto comunella e ci eravamo messi a scalare le posizioni sociali, dai clan più infimi fino a poi entrare dopo sforzi e impegno nello stesso clan di Roy, gli HD, che tanto guardavamo sognanti. Nel mio canale YouTube ho registrato un po' di clan wars e sono ancora disponibili (tra l'altro in cui ho giocato davvero maluccio, ma considerando che avevo una visibilità molto limitata dalla telecamera...). Effettivamente posso confermare che noi Italiani eravamo avanti rispetto alla maggior parte dei giocatori kompétitivi, per costanza bravura acume uso degli item o come cazzo volete definire ste qualità. E poi oh sempre in questo prospetto internazionale c'erano Col, Stark, a volte Warez, Shawn.... è anche capitato di fare da mercenari a volte e trovarci contro uno dei nostri. Ma forse di questo sarebbe figo parlarne nel momento in cui sarò io on the chopping block :julee: (...oppure in realtà non frega un cazzo a nessuno).

La realtà è che mio grande rammarico non essermi qualificato per la finalissima VGP con Peppe e Sabri, tantomeno non essere salito più spesso. Ma avevo quindici/sedici anni ed era relativamente difficile muoversi. :dsax: Infatti amo noi sedicenni ci siamo beccati solo a Roma 2012 cioè ma te rendi conto?!

Diciamo che la parte in cui si parla di MK7 ha il mio personale picco di interesse, perchè ognuno di noi ha davvero storie diverse ed esperienze che ricorda meglio, peggio, e vorrei proprio sentire e rievocare tutti questi bei momenti. Ma anche i momenti che riguardano il forum eh.
Non vedo l'ora di sentire gli altri podcast e le musiche preferite della jente remixate così bene dalla nostra diva. :nitrofox:
0

#3 Utente offline   Rael 

  • Queen do Brasiu
  • Gruppo: Members
  • Messaggi: 6534
  • Iscritto il: 11-June 08
  • Genere:Femmina

Inviato 02 June 2021 - 01:55 AM

Oddio Nonno mi aspettavo l'ennesimo +1 a vuoto come gli altri e invece ci fai ancora sognare con spezzoni in stile Rubrica. :rimescola:
Anche se mi è veramente difficile immaginarti come un attore film noir dopo averti visto immerso per 3/4 nella cioccolata. :julee:

Alu tieniti le rivelazioni CHOC per quando sarà il momento... :gattina:
Immagine inserita
Immagine inserita
"quella rosalina di merda che aspettava che prendessimo tutti l'item prima di usare il fulmine[...]
[...]e quel figlio di puttana che usa rosalina può benissimo schiattare anche domani"

 Rael, su 16 January 2009 - 14:22 PM, ha detto:

MK64, io ci ho giocato parecchio a quel gioco in multi e posso assicurare che c'era davvero poco da lamentarsi in fatto di oggetti.
0

#4 Utente offline   Nonno  

  • La "variabile impazzita".
  • Gruppo: Members
  • Messaggi: 4725
  • Iscritto il: 14-August 08
  • Genere:Maschio
  • Località:Livin' in a Material World

Inviato 12 June 2021 - 23:24 PM

Martedì 1 Giugno, ore 21:31
Villa Interessante, interno
Studio


Rullo di tamburi!

“In diretta dall’auditorium di Vercelli, il Rael’s Twitch Talk NDZ Podcast edition, starring Rael!
L’ospite di oggi: il principe dei lamer, el presidentissimo, il #bestMaker, #bestWario, #bestKRool, ma soprattutto #bestGoomba, ladies and gentleman, l’uomo che ha reso possibile tutto questo, uno scrosciante applauso per il nostro, solo, unico... WarioWare!”

Il rullo di tamburi cessò, i faretti si posarono tutti sul medesimo punto del drappeggio rosso da cui sbucò fuori con un ghigno l’amministratore, il mio vecchio amico Wariuzzo, che ora scendeva una lunga scalinata a passi pesanti ma gioviali, attorniato da frotte di ballerine vestite come al carnevale di Rio.
O almeno, questo era quello che la trasmissione di Rael lasciava immaginare, dalla radio non si vedeva nulla. Quell’allocca aveva scovato dei suoni di repertorio niente male.




Sto podcast è stato veramente fenomenale, Rael s’è divertito un mondo a mixare i brani e si sente, tra rutti, scuregge, oh my PA e l’amore condiviso per DKC, ne è venuta fuori una playlist che ha tutte le carte in regola per diventare emblematica di NDZ. Non ho capito se è stato Wariuzzo a dare carta bianca o Rael a essersela presa, in ogni caso la scelta ha ripagato ed è la dimostrazione dell’affiatamento tra questi due bastardacci (che organizzano scherzoni in cui non casco grazie al mio fine acume).
Wariuzzo ovviamente c’ha fatto sganasciare dal ridere e ha rivangato un sacco di ricordi preziosi, ma a parte quello mi ha incuriosito molto la sua passione per i giochi Rare, di cui in passato non si è discusso come quelli storici: di Conker mi aveva già parlato più volte e per le sue premesse sapevo già che dovrò provarlo in futuro, Banjo è uno di quei giochi di cui probabilmente non ho mai sentito una parola negativa, e sia Warez che Rael avevano toni estremamente entusiastici ricordandolo. Gli stessi DKC dovrò riprovarli un giorno, avendoli giocati soltanto come remake durante la fase bulimica del GBA, e quindi non ne conservo un ricordo veramente preciso. È indubbio che Wariuzzo si riconferma un gourmet sopraffino di VideoGiochi del mondo Nintendo, posso lanciare l’hashtag #bestgourmet?

Nel buio della sera si perdevano le ultime note di One More Time, provenienti dalla radio, facendo viaggiare la mia mente verso i più facili inizi degli anni 2000. Quando ancora nessuno di noi sapeva che da lì a pochi anni avremmo dato vita al #bestmariokartitalianforum, uniti sotto la sovrappeso bandiera recante una beffarda W, il nostro lungimirante amministratore.
Buttai il collo all’indietro, la testa piena di nuove informazioni e vecchi ricordi.

Chi sarebbe stato il prossimo?

Immagine inserita

Immagine inseritaImmagine inserita Immagine inserita Immagine inserita
0

#5 Utente offline   Nonno  

  • La "variabile impazzita".
  • Gruppo: Members
  • Messaggi: 4725
  • Iscritto il: 14-August 08
  • Genere:Maschio
  • Località:Livin' in a Material World

Inviato 13 June 2021 - 12:34 PM

Martedì 8 Giugno, ore 21:35
Villa Interessante, interno
Studio


Una musica lontana…

Una melodia bizzarra, a primo ascolto gioiosamente sulle righe, ma in qualche modo insolitamente inquietante. Era giunto il circo in città? Ma in sottofondo avvertivo suoni strani, rumori distorti… urla agonizzanti?
Mi svegliai di soprassalto.
Un colpo di sonno mi aveva assalito mentre aspettavo in poltrona l’inizio del podcast di Rael. Ero sfiancato: la settimana era trascorsa nella costante ma infruttuosa ricerca dell’identità del prossimo ospite. Quel nome che mi era sfuggito per sette giorni ora era preannunciato dalla scia di buonumore e morte che portava dietro di se: Rael aveva appena fatto entrare Ness in studio.




Conoscere un po’ di più Ness è stato estremamente piacevole, soprattutto perché (come si ricordava nel podcast) piombò qui quasi dal nulla come un angelo vendicatore distribuendo rossi, blu e stellate per tutte: nel nostro immaginario è una macchina da guerra ma in realtà è forse la persona più gentile del forum.
È stato divertente tracciare il profilo psicologico di baby-scolopendra abituato già dall’infanzia a sangue e violenza grazie a Turok & co., e che già sui primi kart esprimeva tutto il suo affetto con lamerate cattivissime. È emblematico il retroscena a pochi giorni dall’iscrizione, con Wariuzzo (pluri-vittima di lamerate) schiumante di rabbia mentre Ness andava a dormire felice di essersi fatto nuovi amici, oppure il fatto che partecipasse ad eventi irl e che il suo stile di guida (e di mazzate) fosse riconoscibile ancora prima che si presentasse. Nel suo cuore custodiva ancora il ricordo di quando persi la pazienza perfino io a MKDD, a riprova di come il nostro Ness associ le sue lamerate a grandi momenti di amicizia!
È probabilmente l’unico che potrà annoverare nella sua playlist tracce da Pokemon Colosseum e Animal Crossing, due giochi che piacciono molto anche a me e che bizzarramente sono stati i suoi primi di serie che giravano da anni.
Come nota a margine, l’ho già detto e lo ripeto, Ness ha probabilmente la voce più simpatica di tutti.

Entrare nella mente di Ness e scavare nei suoi ricordi era stato come analizzare la psiche di un serial killer durante una puntata di Blu Notte. Andai a dormire con un profondo senso di allarme e di inquietudine, come se una macabra presenza si nascondesse negli angoli della mia villa, pronta ad aggredirmi con un infernale arsenale di carapaci multicolore.
Scosso, quella notte non riuscii a chiudere occhio.

Immagine inserita

Immagine inseritaImmagine inserita Immagine inserita Immagine inserita
0

Condividi questa discussione:


Pagina 1 di 1
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

1 utente(i) stanno leggendo questa discussione
0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi